Stampa
PDF

Casalguidi (PT) 20.09.2010 by Susanna

"Se ci credi davvero, posso fare un pezzo di strada con te, sotto questo cielo...."
Che dire, se non che ..
... attraversare l'Italia col sole o di notte .....,non mi era capitato mai così spesso in un solo anno!
In ottima compagnia, riscopro pianure e scenari che spesso non mi soffermo a guardare per la fretta di fare..mi accorgo che in questi viaggi gli stessi minuti sembrano più lenti, rilassano il battito della quotidianità, e l'entusiasmo di quella bambina sale dentro, e mi spinge, a cercarla, a farla uscire, vuole uscire a giocare e ballare nel concerto che l'aspetta.
I mari, i monti e i paesi hanno fatto una splendida cornice a questo tour estivo, ..e non smetterò mai di scoprire che i confini spesso sono costruiti dalle paure di andare oltre, e andare oltre è l'unico modo che conosco per far emergere ciò che dentro si nasconde..
Arrivati, tardi, ..ma arrivati, e scopriamo ....
Un vero bagno di folla a Casalguidi!!! un pubblico caloroso e multigenerazionale!!!..il Rouge raduna tutti in una piazza, sotto un campanile illuminato e decine di negozi aperti, balconi illuminati, profumi e sapori nell'aria..si sente la festa!
La formazione in campo vede tra i grandi assenti Fabrizio Palermo, gli impegni di X factor lo tengono lontano, ma è sostituito egregiamente da Lorenzo Poli, Luigi Schiavone, Francesco Luppi, Paolo Zanetti, Marco Orsi, poi c'è quello che canta di cui non ricordo il nome :-) , la troupe e i tecnici che ogni volta montano e smontano tutto il nostro piacere (grazie ragazzi ). Assente anche la ruota.
Suonano le note del Rouge, quelle in cui tutti troviamo tracce di noi,....gusto questo concerto sulle labbra, le parole ormai mi escono prepotenti, le gambe si muovono, tengono il tempo, le casse pulsano e le mani applaudono.
Ancora e ancora, tutte le emozioni, i brividi e il calore di questi testi esplodono dal vivo..il concerto vibra, i ragazzi sul palco si divertono..e anche i ragazzi sotto il palco si divertono mica male! .. tutti intorno a me sono partecipi..i bambini sulle spalle dei papà, gli anziani appoggiati ad una seggiolina con gli occhi curiosi, le coppie abbracciate sulle note delle più romantiche, amici scatenati su quelle più rock!
...e come ogni concerto diverso dagli altri, i brani si rincorrono, quelli del presente e quelli del passato ...perdonatemi...potreimanonvoglio fare l'elenco delle canzoni...in fondo chi segue per strade e kilometri, e alberghi e campeggi e piazze e spiagge e teatri il Rouge da tempo immemore, le conosce bene per nome e cognome, in ogni arrangiamento fatto e suonato Occhiolino Emoticon
vorrei invece lasciare la curiosità a chi non le conosce, e magari gli venga la voglia di venire a scoprirle! ;-) lo so che ci si sente dire "un concerto di Ruggeri che sarà mai??"...ma voi venite a vederlo lo stesso, con i vostri occhi, con le vostre orecchie e con il vostro cuore!!! c'è tutta l'euforia, il divertimento, l'emozione, l'eccitazione, le lacrime e i brividi che vorreste trovare!
E vogliamo mettere la grande gioia di gridare BRAVIIIIII!!!!!! e di sentirsi rispondere GRAZIEEEE!!!!!!
Un concerto del Rouge, in quel lontano mese di marzo, mi ha aperto una strada di regali fantastici, emozioni, fotografie che custodirò, amicizie che non dimenticherò e porterò con me ovunque, e siccome sono scaramantica...lascio i puntini sul resto ;-)
E come già disse qualcuno a fine concerto, mi limito a ribadirlo con gioia..
"dopo un concerto, quando tornate nelle vostre case, con tutta l'adrenalina che avete in corpo, fate l'amore, con il vostro compagno, con vostro marito, vostra moglie, con chi avete accanto, magari fatelo da soli,...ma fatelo!"


Susanna




Il Nuovo Disco!

compra il disco su i-Tunes

compra il disco su Google Play

compra il disco su Amazon

compra il disco su TIMmusic

acolta su Spotify

scolta su Deezer

Twitter

Seguici su FB