Stampa

Settembre 2011 by Giulia

IL MIO CONCERTO - Settembre 2011 by Giulia

Eccomi qui, settembre è ormai finito e con lui tutte le emozioni che questo mese mi ha regalato. Perché scrivo solo ora?
Forse perché fare il resoconto dei concerti significa rendersi conto che queste giornate sono terminate e ne restano solo dei stupendi ricordi, che chissà quando tornerò a rivivere.
Per me questo settembre è stato il mese che aspettavo da tanto tempo: 4 concerti. 4 suoi concerti. 4 giornate ricche di emozioni, risate, chiacchierate, sorrisi, abbracci e…Musica.

E’ iniziato tutto il 10 settembre, Segrate;
Dopo quasi due mesi senza vedere lui e loro. La trasferta a Milano, i sorrisi e gli abbracci di persone che non vedevo da tanto tempo. Le prove e i saluti di Enrico e band, l’attesa e l’ansia per la sera che si è rivelata magica come ogni volta. Concerto finito e la tristezza comincia già a farsi sentire ma mi dico “Ancora 4 giorni e poi li rivedo di nuovo”.

E così è stato: 14 settembre, Brescia.
Sempre lì, sempre davanti a quel palco che sembra l’unica cosa a rendermi veramente felice. Ed è proprio lì che “…nella tua mano c’è la voglia di tenere quella mano nella mia…”. Per molti sono solo 14 secondi insignificanti, per me era la gioia pura: lui, la mia Musica fin da quando ero piccola, che canta stringendo la mia mano e sorridendo. Ore di divertimento, felicità ed energia pura. Come tutte le cose più belle, termina troppo in fretta ma…non ci sono tanti giorni che mi separano da loro.

16 settembre, Monselice.
La serata è diversa dai soliti concerti; Enrico e band ci regalato solo un’oretta e mezza di live, ma è stata un’ora e mezza vissuta in tutto e per tutto, tra i sorrisi degli amici ritrovati, mani che applaudono e l’emozione di vedere lui alle tastiere in alcune canzoni che mi sono entrate ormai da tanto tempo nel cuore.

24 settembre, Mortara.
Una data che mi ha fatto provare emozioni tra di loro molto diverse. Prima felice ed euforica: li avrei rivisti per la quarta volta in un mese. Avrei vissuto di nuovo le stesse emozioni o altre nuove, ma sempre indimenticabili. E poi ad un certo punto ho cominciato a pensare “Questa sarà l’ultima data per me di questo tour, e chissà poi quando tornerò davanti a questo palco”.

Le emozioni, i chilometri, i sacrifici, le gioie e i sorrisi questo mese sono stati tanti.
E a lui e loro devo solo dire GRAZIE: grazie perché tutti i problemi, i dubbi, le delusioni della vita quotidiana restano fuori appena ci sono loro sul palco, appena lui si avvicina a quel microfono e canta per noi.
Non mi resta che dire GRAZIE DI CUORE Enrico, alla prossima!

Giulia (Nickname sul forum: Giugi_1990)



ArtCreativeFace Like Button Module