Stampa

Laigueglia 25.08.2012 by Annalisa

 

« GOODBYE JOHNNY, ARRIVEDERCI ROUGE »

Decisamente questa non è stata la mia estate fortunata...almeno musicalmente parlando. C'erano solo due concerti che mi sarebbe piaciuto vedere assolutamente quest'anno: i PiL di John Lydon a Rock in IdRho e almeno una data (intera!) del Multimedia Tour di Rouge. Non ho visto nè uno nè l'altro. « Un uragano » ha colpito la « mia » data di Laigueglia così come «the storm of the century» aveva colpito, a luglio, il cielo di Rho esattamente prima dell'esibizione del gruppo dei miei sogni. In entrambi i casi, pochi minuti dopo, è tornato il sereno, ma gli impianti erano ormai irrimediabilmente danneggiati e non è stato possibile continuare. Ho davvero molto apprezzato le parole di conforto degli artisti in questione, immediatamente lanciate sul web, con un pensiero a chi si era mosso, anche da lontano, per assitere al concerto. Leggere «un bagnatissimo abbraccio» o un «thank you for putting up with us» mentre ci si ritira sconsolati, risolleva un po' il morale.

Certo, quello di Laigueglia resterà il concerto di «ciò che avrebbe potuto essere». Per esempio avrei potuto salutare meglio Enrico mentre arrivava senza rimandare perchè «tanto ci vediamo ancora dopo». Più tardi, avrei potuto pogare sotto al palco, saltare e cantare o magari, in silenzio, mi sarei commossa a una canzone d'amore. Non lo sapremo mai. Se l'acqua non fosse stata così forte avrei anche potuto strizzare la maglietta e vedere il concerto in costume, poi, forse, avrei preso il raffreddore. L'amplificatore di Luigi avrebbe potuto funzionare alla perfezione e lui, forse, avrebbe anche sorriso durante una canzone. Magari avrei guardato incantata le immagini sullo sfondo o forse non le avrei quasi viste perchè ero troppo impegnata a guardare il cantante. Avrei anche passato più tempo con la mia amica d'infanzia che mi aveva raggiunto per vedere il concerto e avremmo potuto ricantare insieme le canzoni vecchie e commentare divertite quelle più nuove. Alla fine sarei tornata a casa con il ricordo di uno splendido sguardo con sorriso di Enrico...o forse non sarei riuscita a nemmeno a dire un «ciao». Non si sa. Quei 40 minuti, intanto, resteranno sicuramente indimenticabili.

Ci rifaremo alla prossima (tempo permettendo).

Annalisa (nick forum Annalisa)



ArtCreativeFace Like Button Module