News

Stampa
PDF
Gen
15

Nuovo Tour 2014

Parte il 20 MARZO da CREMA (Cr) il tour 2014 di Enrico Ruggeri che ritorna a teatro con il Frankenstein Tour 2.0 . Già fissate anche le prime date a Trento, Milano, Genova, Torino e Trieste ....per avere dettagli precisi (continua cliccando Continue Reading qui sotto)

Stampa
PDF
Gen
15

Enrico ospite in Segni (e) particolari

Segni (e) particolari debutta al Teatro Nazionale di MIlano

In anticipo d’un soffio sull’uscita dell’album Alberto Patrucco e Andrea Miro’, con la complicità di Enrico Ruggeri, Enzo Iacchetti, Ricky Gianco e… (chi verrà, vedrà!…) presentano per la prima volta in pubblico, il frutto di un appassionante lavoro durato quasi due anni. Un recital nel quale ironia, musica e riflessione, per una volta, sono padrone di casa insieme alle parole e alle melodie di Georges Brassens, il più raffinato cantautore francese del secolo scorso, un artista unico, dotato di genialità senza eguali. Un incontro tra canzone d’autore e comicità che si colorisce qua e là di suoni e poesia. Un appuntamento da non perdere. Uno spettacolo particolare che, neanche a dirlo, lascia il segno.

 

Stampa
PDF
Gen
15

Enrico duetta con Dargen D'Amico in E' Già

Così lontani così vicini, Dargen D'Amico ed Enrico Ruggeri si incontrano in un'alchimia emozionante e ci rendono una lettura profonda del nostro tempo, tempo che è già presente, passato e che è già futuro. Rap e canzone d'autore si amalgamano perfettamente in questa nuova versione di "E' già" prodotta da Marco Zangirolami (il brano nella versione originale chiude l'ultimo album di Dargen, "Vivere aiuta a non morire"). Questo collaborazione fotografa la consacrazione a genere alto del rap italiano. Ruggeri, uno dei maggiori esponenti della canzone d'autore italiana, decide di duettare per la prima volta con un rapper, e sceglie Dargen D'Amico che “è il migliore a scrivere in Italia”, parola di Fabri Fibra. Hanno realizzato anche un video che...

Stampa
PDF
Dic
23

Capodanno 2014 a Verona

CAPODANNO A VERONA

Dal dicembre del 1999 l’amministrazione comunale di Verona organizza un veglione di SAN SILVESTRO IN PIAZZA BRA' nell’area tra l’anfiteatro Arena e palazzo Barbieri; un grande show con ospiti famosi, concerti live e dirette sui canali televisivi nazionali, che raggiunge il suo apice allo scoccare della mezzanotte, quando un incredibile spettacolo pirotecnico illumina tutta la piazza e colora di luce la millenaria Arena.
Quest'anno è il turno di Enrico Ruggeri che salirà sul palco alle ore 23,30 circa! ENTRATA TOTALMENTE GRATUITA

Stampa
PDF
Ott
28

Enrico Ruggeri ricorda Lou Reed

Articolo tratto da rockol.it

Lou Reed ci ha lasciatiÈ successo: Lou Reed non c'è più. Me lo hanno detto mentre mi preparavo a salire sul palco per un concerto one shot in cui avevo in scaletta solo cover storiche di rock e punk. Tra queste, naturalmente, c'era già Sweet Jane, la prima canzone che ho cantato davanti a un pubblico quasi 40 anni fa. Proprio stasera. E quando ho detto "standing on a corner" ho capito che avrei voluto non arrivare mai alla fine, quasi a voler fermare uno dei momenti più intensi che io abbia mai vissuto su un palco. So tutto su Lou Reed, conosco ogni sua canzone, ho amato anche i suoi momenti più ostici, quelli in cui sembrava non volesse piacerti, in cui voleva spingerti oltre il tuo limite. L'ho anche conosciuto e intervistato: era come mi aspettavo, un saggio indisponente pronto a tagliarti a fette che ti squadra e ti dice con gli occhi gelidi "tu non sai come ho vissuto e cosa ho visto". Abbiamo parlato di tutto, dalla musica di oggi, che disprezzava, ad Andy Warhol, "my university".
Lou Reed è stato uno dei più grandi poeti del Novecento, ha conferito dignità e poesia alla tossicodipendenza, all'omosessualita, al suicidio, al male di vivere, perfino alla cattiveria e al cinismo. Non si è mai accontentato, ha vissuto in bilico tra cultura, autodistruzione, star system ed emarginazione. La sua lezione è "dare and don't care".
Guardando nel fondo del meraviglioso abisso della sua mente e della sua anima ha aiutato molti a conoscere se stessi e i propri incubi. Senza paura. Avrà risposto al richiamo con il suo sorriso amaro. E avrà guardato la morte negli occhi. Faceva così con tutti e con tutto.
Enrico Ruggeri

Il Nuovo Disco!

compra il disco su i-Tunes

compra il disco su Google Play

compra il disco su Amazon

compra il disco su TIMmusic

acolta su Spotify

scolta su Deezer

Twitter

Seguici su FB